Annarita Taronna
Black Englishes
Pratiche linguistiche transfrontaliere Italia-USA

il libro
Partendo dal dibattito sulla lingua della diaspora afro-americana a lungo ritenuta come un inglese pieno di errori la cui etichetta "cultural deficiency" assegnava ai suoi parlanti il ruolo di individui socialmente e linguisticamente inferiori, il volume focalizza inizialmente due aspetti centrali della questione: la (...)
 
Luca Peloso
L'esperienza dell'estremo
Vita e pensiero nei campi di concentramento

il libro
Quello qui presentato è uno studio comparativo sui campi di concentramento nazisti e staliniani, intesi sia come l'espressione più estrema della forma-campo nata alla fine dell'Ottocento, sia come modello delle successive realtà concentrazionarie. Punto di partenza è che il Lager e il Gulag non possono essere visti solo (...)
 
A. Del Giudice e U. di Toro (a cura)
Metropoli
Estetica, arte, letteratura. Saggi in memoria di Francesco Iengo

il libro
La pubblicazione di questo volume risponde a diverse esigenze. Prima fra tutte quella di stimolare un dibattito interdisciplinare intorno a uno fra gli argomenti che maggiormente suscitarono l'interesse di Francesco Iengo: il concetto di metropoli, o meglio la sua macroarea concettuale, a cui si collega la riflessione (...)
 
Olivier Razac
Storia politica del filo spinato
Genealogia di un dispositivo di potere

il libro
Vecchio più di un secolo, il filo spinato non è mai stato un semplice attrezzo agricolo. Quasi subito si è mostrato uno strumento politico di grande rilevanza, la cui efficacia gli ha garantito un ruolo di primo piano in tre delle maggiori catastrofi della modernità. Negli Stati Uniti ha contribuito alla colonizzazione (...)
 
Aldo Marroni
Sotto il segno del dionisiaco
Laure tra erotismo, sacro ed esperienza politica

il libro
Laure, al secolo Colette Peignot (1903-1938), vive la sua breve e intensa esistenza all'ombra dello spirito dionisiaco, costellata di scelte eccessive ed estreme. Adolescente, si ribella alla cupa religiosità impostale dalla famiglia per gettarsi a capofitto nella convulsa vita culturale e politica della Parigi degli anni (...)
 
Ubaldo Fadini
Il tempo delle istituzioni
Percorsi della contemporaneità: politica e pratiche sociali

il libro
Le trasformazioni attuali della questione sociale richiedono un diverso modo di concepire il tema delle istituzioni, da svolgere sempre di più nella modalità della messa a fuoco di una produzione di spazi in grado di assicurare - alle emergenze/urgenze del sociale - una significativa loro soddisfazione, al di là dello (...)
 
a cura di Federica Sossi
Federisa Sossi
Le parole del delirio
Immagini in migrazione, riflessioni sui frantumi

il libro
Le parole del delirio prova a riflettere su alcuni degli eventi degli ultimi due anni e sulla frantumazione della realtà. Cercando di inventare una scrittura del montaggio, il libro si sofferma innanzitutto su uno degli aspetti più deliranti della nostra attualità: uomini, donne, bambini/e a cui si permette di arrivare (...)
 
Luca Manunza
Geografie dell'informe
Le nuove frontiere della globalizzazione. Etnografie da Tangeri, Napoli e Istanbu

il libro
Come sono mutate e come si stanno trasformando alcune delle più importanti città euromediterranee nell'era della globalizzazione? È la domanda cui questo volume intende rispondere, frutto di una lunga ricerca realizzata tra Tangeri, Napoli e Istanbul. Il volume ripercorre un insieme di esperienze di ricerche etnografiche (...)
 
Oliviero Bergamini
Chi è Hillary Clinton
Un enigma americano

il libro
Una pericolosa estremista di sinistra; il braccio politico delle corporation americane; una donna cinica, fredda e bugiarda, pronta a tutto pur di conquistare il potere. Pochi personaggi mondiali hanno suscitato opinioni così fortemente contrastanti.
Sulla scena da decenni, da sempre discussa, per molti versi Hillary (...)
 
Massimo Filippi
L'invenzione della specie
Sovvertire la norma, divenire mostri

il libro

Facendo ricorso a strumenti filosofici, letterari, artistici e scientifici, questo libro rappresenta un primo tentativo di decostruire la categoria di "specie". La tesi principale del volume è che ciò che costituisce la dicotomia gerarchizzante umano/animale non è un fatto di "natura", un'operazione neutra e descrittiva, (...)
 
Gianluca Gabrielli
Educati alla guerra
Nazionalizzazione e militarizzazione dell'infanzia nella prima metà del Novecento

il libro
Cosa si studiava in classe durante la conquista della Libia? Cosa si leggeva sui giornalini durante la Grande guerra? Come riuscì il fascismo a mettere in divisa la gioventù italiana? Come venne spiegata a scuola e in piazza la conquista dell'Etiopia? Quando divenne materia scolastica la cultura militare? La prima metà (...)
 
Luca Basso
Inventare il nuovo
Storia e politica in Jean-Paul Sartre

il libro
L'affermazione di Gilles Deleuze, secondo cui "Sartre sapeva inventare il nuovo", delinea un profilo vitale del filosofo francese, in profondo disaccordo con l'immagine passatista che spesso ne è stata fornita. Il libro è incentrato soprattutto sugli scritti sartriani del dopoguerra (con particolare riferimento alla (...)
 
Necropolitica
Con un saggio di Roberto Beneduce

il libro
"L'assunto di questo saggio è che l'espressione ultima della sovranità consista, in larga misura, nel potere e nella capacità di decidere chi può vivere e chi deve morire".
Dalla deumanizzazione del destino degli schiavi all'abominio dei campi di sterminio, dalle colonie africane - luogo per eccellenza del dominio (...)
 
Federico Zappino (a cura di)
Il genere
tra neoliberismo e neofondamentalismo

il libro
Nell'ora dell'offensiva neofondamentalista contro il gender cosa significa difendere la tesi per cui il "genere" costituisca ancora uno strumento di critica, e di lotta, anche in epoca neoliberista? Il neoliberismo, come noto, mira ad aggirare quelle esclusioni fondate sul genere ancora determinanti in epoca fordista, e (...)
 
Alessandro Senaldi
Cattivi e primitivi
Il movimento No Tav tra discorso pubblico, controllo e pratiche di sottrazione

il libro
Cosa si cela dietro l'immaginario che i media veicolano quando parlano di black bloc, terroristi e ragazzi dei centri sociali? Quali sono gli strumenti più duri di cui il controllo sociale dispone per contrastare conflittualità, dissidi e rivolte interne? Quali effetti produce su un territorio e sulla vita delle persone la (...)
 
Silvia Pitzalis
Politiche del disastro
e contropoteri nel terremoto emiliano

il libro
Che cos'è un disastro e come si manifesta? Quali poteri emergono e vengono alimentati nei contesti colpiti? È possibile un dialogo tra istituzioni e cittadini sui modi di affrontare le conseguenze? È possibile elaborare forme di autorganizzazione in risposta alla catastrofe volte a rigenerare l'esistenza di fronte alla (...)
 
Gilles Ménage
Storia delle donne filosofe
Traduzione italiana a cura di Alessia Parolotto
Introduzione di Chiara Zamboni

il libro
Scritto da Gilles Ménage, grande latinista e precettore di madame de Sévigné e di madame de Lafayette, Mulierum philosopharum historia (1690) è un libro sulle pensatrici dell'antichità, una "storia" senza precedenti e senza seguito, (...)
 
a cura di P. Maltese e D. Mariscalco
Vita, politica, rappresentazione
A partire dall'Italian Theory

il libro
Quando si parla di Italian Theory ci si riferisce a un canone, a un paradigma, a un contro-canone, a uno stile di pensiero? È legittimo l'accostamento di autori tanto diversi e, talora, in polemica opposizione? Ha un fondamento il sospetto secondo cui l'Italian Theory non sarebbe altro che l'ennesimo (e prevedibilmente (...)
 
Fabio Raimondi
Migranti e stato
Saggio su Abdelmalek Sayad

il libro
Abdelmalek Sayad (1935-1998), sociologo algerino, allievo, amico e collega di Pierre Bourdieu, è l'autore di una teoria delle migrazioni originale e, come è stato detto, l'analista forse più raffinato della condizione migrante.
Il presente contributo analizza il rapporto tra le pratiche dei migranti e il pensiero di (...)
 



Tutti i diritti riservati. Copyright © 2005 ombre corte edizioni
Via Alessandro Poerio, 9 - 37124 Verona - Tel. e Fax 045 8301735