a cura di I. Bussoni e N. Martino
È solo l'inizio
Rifiuto, affetti, creatività nel lungo '68

il libro
Quali rotture ha determinato il '68 e in che misura alcune di queste continuano a risuonare ancora oggi? L'uscita dalla fabbrica e il rifiuto del lavoro, la rivoluzione copernicana del conflitto di classe e della vita quotidiana, la trasformazione radicale delle relazioni tra i sessi e le generazioni, la questione del (...)
 
Ubaldo Fadini
Il senso inatteso
Pensiero e pratiche degli affetti

il libro
Che cosa propone questo testo? Un'idea di filosofia che riconosce la parzialità delle sue figure, dei suoi temi, a partire dall'affermazione del valore dell'incontro, della relazione, di tutto ciò che ha come effetto uno spiazzamento, una sorpresa, un cambiamento delle abitudini e delle pratiche di vita. Una filosofia (...)
 
Iside Gjergji
"Uccidete Sartre!"
Anticolonialismo e antirazzismo di un revenant

il libro
Jean-Paul Sartre, uno dei più grandi pensatori del xx secolo, ha più volte rischiato la vita per aver lottato in difesa dei colonizzati. Per i sostenitori del colonialismo, le sue parole e il suo attivismo politico erano pericolosi, ostacoli da eliminare. Per i rivoluzionari e i movimenti anticoloniali, invece, erano fonte (...)
 
a cura di S. Rosso e Marina Dossena
Mondi e modi della traduzione
Letteratura, cinema, teatro, televisione, editoria

il libro
Il volume raccoglie dieci saggi dedicati al mondo della traduzione di area angloamericana, affrontando l'argomento da molteplici prospettive interdisciplinari. Prende spunto dalla collaborazione tra le Università di Bergamo, di Alcalá in Spagna e di Giessen in Germania sui temi della diffusione dei saperi nel mondo (...)
 
Pietro Saitta
Prendere le case
Fantasmi del sindacalismo in una città ribelle

il libro
Cosa accade quando l'antagonismo esce dai centri sociali e incontra la "subalternità", quel vasto sottoproletariato caratterizzato da bassi livelli di istruzione, sospeso tra lavori precari e malpagati, che affolla le città del Sud? Il volume risponde a questo interrogativo proponendo uno studio etnografico sull'incontro (...)
 
Gennaro Avallone
Liberare le migrazioni
Lo sguardo eretico di Abdelmalek Sayad

il libro
Abdelmalek Sayad è stato uno dei più importanti, profondi e rispettosi ricercatori delle migrazioni. La sua critica delle visioni dominanti costruite sulle esperienze migratorie, tendenti a legittimare la produzione di soggetti con diritti ridotti, è stata decisiva. E lo è ancora di più oggi, in un mondo che, (...)
 
Vincenzo Filippone-Thaulero
L'arte di fronte all'Origine

a cura di Vincenzo di Marco e Aldo Marroni

il libro
L'arte di fronte all'Origine raccoglie una serie di frammenti risalenti ai corsi di Estetica che Vincenzo Filippone-Thaulero (1930-1972) tenne all'Università di Salerno a partire dal 1965. I riferimenti all'estetica classica, alle nozioni del bello e dell'arte, (...)
 
Laurent de Sutter
Narcocapitalismo
La vita nell'era dell'anestesia

il libro
Cosa hanno in comune l'invenzione degli anestetici della metà del xix secolo, l'uso della cocaina da parte dei nazisti e lo sviluppo del Prozac? La risposta è che sono tutti prodotti della stessa logica che definisce la nostra era contemporanea: "l'era dell'anestesia". Laurent de Sutter mostra come gran parte delle nostre (...)
 
Raoul Kirchmayr
Passioni del visibile
Saggi sull'estetica francese contemporanea

il libro
Fino agli sviluppi più recenti, l'estetica francese del Novecento ha dato prova di forza speculativa e critica, intrecciandosi con una riflessione filosofica radicale. Analizzando soprattutto l'opera di autori come Sartre, Merleau-Ponty, Lyotard, Nancy e Didi-Huberman, e senza trascurare di convocare figure decisive come (...)
 
Giuliana Sanò
Fabbriche di plastica
lavoro nell'agricoltura industriale

il libro
Il volume indaga la condizione del lavoro agricolo in un distretto della Sicilia sud-orientale, interamente destinato alla coltivazione di ortaggi in serra e caratterizzato da una significativa presenza di lavoratrici e lavoratori stranieri. In particolare, si mettono a fuoco le contraddizioni di un sistema agricolo che (...)
 
a c. di A. Amendola e R. Pompili
La linea del genere
Politiche dell'identità e produzione di soggettività

il libro
Questo libro è nato dall'esperienza di un convegno sul tema del "genere" organizzato dall'Associazione Libera...mente donna, una associazione femminista che gestisce due Centri antiviolenza in Umbria. Nella collettanea, che ospita il confronto tra studiosi e studiose di diverse discipline (antropologia, sociologia, (...)
 
Federica Valentini
Genealogie queer
Teorie critiche delle identità sessuali e di genere

il libro
In un contesto politico e culturale in cui la normalizzazione delle identità sessuali e di genere sembra prevalere, anche all'interno di alcuni ambiti del mondo gay e lesbico, il pensiero queer costituisce un potente elemento di critica di quel sogno liberale di uguaglianza ed emancipazione fondato sul principio (...)
 
Luca Martignani
Realismo sovversivo
Sociologia del genere noir

il libro
L'obiettivo di questo saggio è quello di proporre un'analisi sociologica di alcune dimensioni del genere noir. La tesi principale del testo è che il passaggio dal poliziesco classico al noir conferisca a questo stile narrativo un profilo realista. Tale realismo esprime un risvolto "sovversivo", almeno in un duplice senso. (...)
 
Giuseppe Muraca
Piergiorgio Bellocchio e i suoi amici
Intellettuali e riviste della sinistra eterodossa

il libro
Nato a Piacenza il 15 dicembre 1931, Piergiorgio Bellocchio fa parte di una generazione di intellettuali che si sono formati nel corso degli anni Cinquanta e che nei decenni successivi hanno offerto un contributo determinante al rinnovamento della sinistra italiana e della cultura contemporanea. Bellocchio ha fondato e (...)
 
Amendola, Demitry, Vacca
L'insorto del corpo
Il tono, l'azione, la poesia. Saggi su Antonin Artaud

Prefazione di Ubaldo Fadini

Il libro
L'eredità di Antonin Artaud è incommensurabile: centinaia di appunti, decine di riflessioni sull'arte e sulla pratica teatrale e alcune tra le opere più importanti del secolo scorso come Il teatro e il suo doppio. A settant'anni dalla sua scomparsa, i saggi contenuti nel volume si (...)
 
Michel Agier et al.
La Giungla di Calais
I migranti, la frontiera e il campo

il libro
Da aprile 2015 a ottobre 2016, sono stati circa diecimila i migranti che hanno vissuto in condizioni estremamente precarie all'interno della "Giungla" di Calais, accendendo tante passioni, polemiche e timori, ma anche grandi solidarietà. Michel Agier, riconosciuto a livello internazionale per il suo lavoro sui migranti e i (...)
 
a cura di E. Kalica e S. Santorso
Farsi la galera
Spazi e culture del penitenziario

il libro
Frutto di un percorso di ricerca etnografica all'interno degli istituti di pena di cinque regioni del centro-nord d'Italia, il volume costituisce il primo esempio contemporaneo di una convict criminology italiana: i racconti e i diari di Elton Kalica sulla sua detenzione hanno costituito il perno attorno al quale si è (...)
 
a cura di Benvegnù e Iannuzzi
Figura del lavoro contemporaneo
Un'inchiesta sui nuovi regimi della produzione
Postfazione di devi Sacchetto

il libro
Negli ultimi anni il lavoro è tornato con forza al centro del dibattito. I contributi raccolti in questo volume intendono indagarne le mutazioni intercorse negli ultimi anni proponendo un approccio alternativo a quelli che oggi sembrano orientare maggiormente la ricerca, spesso legata (...)
 



Tutti i diritti riservati. Copyright © 2005 ombre corte edizioni
Via Alessandro Poerio, 9 - 37124 Verona - Tel. e Fax 045 8301735