a cura di E. Kalica e S. Santorso
Farsi la galera
Spazi e culture del penitenziario

il libro
Frutto di un percorso di ricerca etnografica all'interno degli istituti di pena di cinque regioni del centro-nord d'Italia, il volume costituisce il primo esempio contemporaneo di una convict criminology italiana: i racconti e i diari di Elton Kalica sulla sua detenzione hanno costituito il perno attorno al quale si è (...)
 
a cura di Benvegnù e Iannuzzi
Figura del lavoro contemporaneo
Un'inchiesta sui nuovi regimi della produzione
Postfazione di devi Sacchetto

il libro
Negli ultimi anni il lavoro è tornato con forza al centro del dibattito. I contributi raccolti in questo volume intendono indagarne le mutazioni intercorse negli ultimi anni proponendo un approccio alternativo a quelli che oggi sembrano orientare maggiormente la ricerca, spesso legata (...)
 
Salvo Torre
Contro la frammentazione
Movimenti sociali e spazio della politica

il libro
Da oltre due decenni, i movimenti sociali, sorti ovunque nel mondo, stanno ridisegnando, con un'ampiezza e una forza che ha pochi precedenti, molte delle categorie tradizionali del conflitto politico. Il loro ruolo però si inserisce in un quadro molto più grande, in un profondo processo di mutamento della stessa (...)
 
Gilles Deleuze
Il potere
Corso su Michel Foucault (1985-1986) / 2

Prefazione di Ubaldo Fadini

il libro
Le lezioni sul potere costituiscono la seconda parte del Corso che Gilles Deleuze dedicò all'opera dell'amico a poco più di un anno dalla scomparsa. Iniziato nell'ottobre 1985, le prime otto vennero dedicate al "sapere", ovvero al primo dei tre grandi assi che Deleuze individua nel (...)
 
Silvia Federici
Reincantare il mondo
Femminismo e politica dei commons

Prefazione e cura di Anna Curcio

il libro
Il volume raccoglie i contributi di oltre vent'anni di riflessione e impegno militante che Silvia Federici ha dedicato ai temi dell'accumulazione capitalista, del lavoro riproduttivo e delle lotte per i commons. Dagli anni della militanza in "Midnight Notes" e delle battaglie (...)
 
Valerio Giannattasio
Il fascismo alla ricerca del "Nuovo Mondo"
L'America Latina nella pubblicistica italiana, 1922-1943

il libro
L'ascesa del regime di Mussolini segna l'inizio di un periodo di grande e inatteso interesse della pubblicistica italiana per l'America Latina. Sebbene le linee di tendenza appaiano per molti aspetti in continuità con quanto pubblicato durante l'Ottocento e i primi del Novecento, nel corso del ventennio si produce, (...)
 
Henri Lefebvre
Spazio e politica
Il diritto alla città II

il libro
In Spazio e politica, costruito come secondo volume di Il diritto alla città, Lefebvre analizza criticamente un modo di operare corrente e disastroso, che usa far corrispondere punto per punto i bisogni, le funzioni, i luoghi, gli oggetti sociali in uno spazio ritenuto neutro, indifferente e oggettivo. In questo tipo di (...)
 
Alfio Neri
La forza dell'illusione
Industria culturale, finanza e grande politica

il libro
Nell'epoca del virtuale, l'industria culturale è il centro della produzione. Le immagini più belle, più felici, più rassicuranti, sono spesso il risultato di un processo di creazione e di elaborazione che va oltre la vecchia propaganda. Per tradizione culturale siamo abituati a mezzi di comunicazione manipolatori che ci (...)
 
Roberto Barbanti
Chimere dell'arte
Guerra estetica, ultramedialità e arte genetica

il libro
Il modo di produzione materiale e simbolico attuale opera sul vivente tramite processi di controllo e dinamiche incontrollabili. Al controllo delle vite, degli affetti e dei percetti dovuto alle tecnologie di captazione-localizzazione, riproduzione e produzione d'immagini di ogni natura e sorta, corrisponde il (...)
 
C.L.R. James
Non si scherza con la rivoluzione
Marx e Lenin nei Caraibi

Introduzione e cura di Gigi Roggero

il libro
Tra la fine del 1966 e il 1967 Cyril Lionel Robert James tenne a Montreal delle lezioni ristrette a un gruppo di militanti del Caribbean Conference Committee: non si tratta di una semplice trasmissione di conoscenze, ma di un'opera di vera e propria pedagogia militante. Qui è (...)
 
Frantz Fanon
La rivoluzione algerina e la liberazione dell'Africa
Scritti politici (1957-1960)

Introduzione e cura di Jean Khlfa
Edizione italiana a cura di Gabriele Proglio

il libro
Il nucleo degli scritti qui raccolti è costituito dagli articoli che Fanon scrisse in forma anonima per l'edizione francese di "El Moudjahid", giornale del Fronte di liberazione nazionalie algerino al quale collaborò dal 1957 al (...)
 
Enzo Traverso
I nuovi volti del fascismo
Conversazione con Régis Meyran

il libro
Fascismo: cosa vuol dire questa parola all'inizio del xxi secolo? La nostra memoria storica corre al passato, agli anni fra le due guerre mondiali, e vede un paesaggio fosco fatto di violenza, dittature, razzismo, genocidi. Questo ricordo riaffiora spontaneamente di fronte all'ascesa delle destre radicali, al proliferare (...)
 
L.V. Distaso R. Taradel
Il veleno del commediante
Arte, utopia e antisemitismo in Richard Wagner

il libro
Richard Wagner: la bibliografia sul compositore è sterminata, ma solo di recente si è aperto un dibattito sul rapporto tra i suoi scritti teorici e la sua arte, e sulla loro relazione con la cultura tedesca ed europea dell'Ottocento e del Novecento. Gli scritti di Wagner, avendo uno stretto e indissolubile legame con la (...)
 
Carmen Pisanello
In nome del decoro
Dispositivi estetici e politiche securitarie

il libro
L'insieme di pratiche, retoriche e discorsi che chiamiamo "decoro" hanno il fine ultimo di distruggere gli spazi pubblici in nome della (illusoria) difesa di quelli privati. I fautori della fantomatica "lotta al degrado" trasformano le nostre città nei condomini descritti da James G. Ballard e messi in scena da David (...)
 
L. Queirolo Palmas, Luisa Stagi
Dopo la rivoluzione
Paesaggi giovanili e sguardi di genere nella Tunisia contemporanea

il libro
Un viaggio etnografico attraverso la Tunisia in cui si dà voce ai segmenti di quella gioventù definita sublime e ammirabile nel 2011 e oggi stigmatizzata dall'ordine costituito come una nuova classe pericolosa di cui diffidare. Il racconto di un potere restaurato, di un corpo sociale in cui crescono disagio, (...)
 



Tutti i diritti riservati. Copyright © 2005 ombre corte edizioni
Via Alessandro Poerio, 9 - 37124 Verona - Tel. e Fax 045 8301735