RASSEGNA STAMPA
Essere, tempo, bios
Capitalismo e ontologia
 
pp. 218
€ 19,00
isbn 9788869480546

il libro
Essere, tempo, bios rappresenta l'ambizioso tentativo di costruire un'ontologia storica all'altezza del capitalismo globale contemporaneo, capace di rendere conto delle sue trasformazioni e degli elementi che lo caratterizzano profondamente. Fondandosi sulle intuizioni di Spinoza, Marx e Lacan, e sviluppandole in modo originale, l'autrice abbozza un'ontologia che fa dialogare la riflessione biopolitica di derivazione foucaultiana con la psicoanalisi lacaniana, due campi del sapere che, pur avendo come oggetto la soggettività umana presa nelle maglie del potere, non comunicano, rimanendo isolati l'uno dall'altro. L'analisi di Kordela, condotta con rigoroso more geometrico, ci suggerisce una comprensione del capitalismo contemporaneo radicalmente nuova, dove l'incertezza, il sacrificio, l'illusione dell'immortalità e un nuovo insidioso razzismo biopolitico sono meccanismi centrali al suo funzionamento. Rifuggire da ogni dualismo e teleologia nella storia, intersecare biopolitica e psicoanalisi, leggere i classici in maniera innovativa, preparare il campo dell'azione politica forti di un impianto teorico in grado di leggere il presente, sono i punti centrali del lavoro di questa pensatrice così spinoziana.
Lavoro teorico di prim'ordine, Essere, tempo, bios ha in sé tutte le caratteristiche per diventare un testo di riferimento per una feconda riflessione politica e filosofica all'altezza dei nostri tempi.

l'autrice
A. Kiarina Kordela è docente di German Studies e direttrice del Critical Theory Program al Macalaster College di Saint Paul, Minnesota. Insegna anche come docente onoraria, all'University di Western Sidney, Australia. È autrice di Surplus. Spinoza, Lacan (2007) e coeditrice (con Dimitris Vardoulakis) di Freedom and Confinement in Modernity: Kafka's Cages.






Tutti i diritti riservati. Copyright © 2005 ombre corte edizioni
Via Alessandro Poerio, 9 - 37124 Verona - Tel. e Fax 045 8301735