RASSEGNA STAMPA
Andrea Fumagalli
Christian Marazzi
Adelino Zanini
La moneta nell'impero
 
pp. 117
€ 9,30
isbn 88-87009-
Prefazione di Toni Negri

Il libro
I tre saggi qui raccolti costituiscono una ripresa significativa di una riflessione teorica e politica sul ruolo della moneta nell’epoca della costruzione del mercato globale e della finanziarizzazione dell’economia capitalistica.
Fumagalli analizza la funzione della moneta nel passaggio dal fordismo al postfordismo, assumendola come indicatore dei mutamenti nella gestione del potere. Sullo sfonfo dell’avvenuta finanziarizzazione dello spazio economico e sociale, Marazzi mette a tema il rapporto tra New economy e nuova guerra capitalistica. Zanini pone il problema della crisi della sovranitˆ politica e statuale a fronte di una progressiva smaterializzazione della moneta. "Di qui - come scrive Negri nella prefazione - la tendenza del capitalismo a cercare in un luogo assoluto, altro, fuori (oggi è la guerra), il fondamento del valore del denaro. Diciamolo meglio: se il capitale finanziario  qui alla ricerca di una base, di un luogo su cui poggiare i piedi, chi meglio della guerra può offrirgli questa illusione? La guerra che distrugge ogni valore è comunque un atto di forza che sembra sostituire il valore che manca. Quel valore che non è, dal punto di vista capitalistico, il lavoro delle moltitudini rappresentato nella comunanza del denaro, ma che vuole essere il comando unilaterale e feroce su quella comunanza".

Gli autori
Andrea Fumagalli è ricercatore di Economia presso l'università di Pavia. Ha pubblicato (con L. Berti) L’Europa delle monete (Manifestolibri), (con S. Bologna) Il lavoro autonomo di seconda generazione (Feltrinelli, 1997) e Finanza fai da te. Borsa e risparmi nel mercato globale (DeriveApprodi, 2001).
Christian Marazzi è docente presso la Scuola Universitaria della Svizzera Italiana. E’ autore tra l’altro di Il posto dei calzini. La svolta linguistica dell’economia e i suoi effetti nella politica (Bollati Boringhieri), Il denaro va. Esodo e rivoluzione dei mercati finanziari (Bollati Boringhieri).
Adelino Zanini è direttore del Seminario permanente di Filosofia Contemporanea di Padova. E' autore di numerose opere di filosofia economica, tra cui: Adam Smith. Economia, morale, diritto (B. Mondadori), Macchine di pensiero. Schumpeter, Keynes, Marx (ombre corte) e con U. Fadini ha curati Lessico postfordista. Dizionario di idee della mutazione (Feltrinelli).



Tutti i diritti riservati. Copyright © 2005 ombre corte edizioni
Via Alessandro Poerio, 9 - 37124 Verona - Tel. e Fax 045 8301735