RASSEGNA STAMPA
Danilo Mariscalco
Dai laboratori alle masse
Pratiche artistiche e comunicazione nel movimento del '77
 
pp. 159
Ç 15,00
isbn 9788897522638

Il libro
Il libro analizza le pratiche comunicative e artistiche del movimento italiano del '77. I corrispondenti fatti letterari (riviste, volantini, libri), figurativi (fumetti, fotografie, locandine, dipinti murali) radiofonici e performativi (le azioni dei cosiddetti "indiani metropolitani") vengono interpretati alla luce di un approccio metodologico in linea con le esperienze dei Cultural Studies internazionali ma con un'impronta italiana che attinge alla tradizione gramsciana e si nutre di alcune recenti elaborazioni del pensiero post-operaista, in particolare di ci˛ che fonda la nozione di capitalismo cognitivo. ╚ sullo sfondo di queste acquisizioni teoretiche e metodologiche che qui si cercano di rileggere le pratiche culturali del movimento e le loro relazioni con alcuni paradigmi artistici e filosofici del Novecento, ma anche con la diffusione sociale dei mezzi di comunicazione e di produzione intellettuale. La pratica teorica del movimento italiano, giÓ analizzata negli anni della sua affermazione da alcuni studiosi (Eco, Calvesi), Ŕ dunque interpretata come un rovesciamento del tradizionale rapporto egemonico che definisce il primato dell'arte e in generale dei "laboratori" intellettuali sulla cultura quotidiana, come una tendenza antagonistica emersa, in piena crisi della societÓ fordista, nella generalizzazione-politicizzazione dell'arte e in forme di "autorappresentazione" successivamente regolate dai dispositivi post-industriali di sussunzione biopolitica del lavoro e del sapere sociale. L'analisi delle pratiche antagoniste del tempo "presente", verso cui Ŕ orientata questa ricerca, intende mostrare gli sviluppi e gli "esiti" delle esperienze intellettuali, politiche e culturali degli anni Settanta e definire - questa la sfida - il loro possibile incontro, o una benjaminiana "intesa segreta", con l'oggi.

l'autore
Danilo Mariscalco Ŕ dottore di ricerca in Studi Culturali (UniversitÓ degli studi di Palermo). ╚ membro del comitato scientifico della rivista "Forma. Revista d'estudis comparatius. Art, literatura, pensament" e redattore del portale "studiculturali.it". ╚ stato visiting researcher presso il Centro d'Estudis sobre Moviments Socials (Institut Universitari de Cultura, Departament d'Humanitats, Universitat Pompeu Fabra, Barcelona).






Tutti i diritti riservati. Copyright © 2005 ombre corte edizioni
Via Alessandro Poerio, 9 - 37124 Verona - Tel. e Fax 045 8301735