RASSEGNA STAMPA
Ernesto De Cristofaro
SovranitÓ in frammenti
La semantica del potere in Michel Foucault e Niklas Luhmann
 
pp. 159
Ç 14.00
isbn 88-87009-95-3

Il libro
La "sovranitÓ" Ŕ una delle categoria del lessico politico-giuridico che meglio consentono di comprendere le trasformazioni cui la sfera del potere statuale Ŕ storicamente soggetta. Se per essa si assume che il "modello hobbesiano" rappresenti un archetipo di indiscussa pregnanza ermeneutica, confermata altresý da altri modelli elaborati successivamente, non si pu˛ non riconoscere il carattere fortemente innovativo di letture come quelle di Michel Foucault o di Niklas Luhmann. Tanto la "microfisica" dei rapporti di potere del primo, quanto la teoria dei "sistemi complessi" del secondo, hanno introdotto tali variazioni descrittive e risemantizzazioni concettuali, da esporre quel modello a una robusta torsione epistemologica. Ma l'interesse per i loro lavori teorici non consiste solo nella "decostruzione" della teoria della sovranitÓ, ma anche nella messa alla prova delle loro tesi attraverso una rigorosa verifica empirica. Per entrambi, ad esempio, il confronto con il Welfare state ha assunto un rilievo di primo piano, e se ora possiamo disporre di strumenti che ci consentono di comprendere la specificitÓ di questa figura, lo dobbiamo anche alle analisi di Foucault sulla biopolitica come "governo della vita" e a quelle di Luhmann sulle "strategie immunitarie". Oggi, alle soglie di una profonda trasformazione delle istituzioni europee, con le sue ricadute sui rapporti tra politica ed economia, sui diritti sociali, sulle modalitÓ di accoglienza e inserimento di masse crescenti di immigrati, sull'acquisizione e il trattamento dei dati personali, alle quali sembrano corrispondere nuove forme di cittadinanza, i lavori di Foucault e di Luhmann ci offrono alcuni spunti teorici per comprendere questi fenomeni.

L'autore
Ernesto de Cristofaro Ŕ Dottore di ricerca in Profili della cittadinanza nella costruzione dell'Europa e Assegnista di Storia del diritto medievale e moderno della FacoltÓ di Giurisprudenza di Catania. Ha pubblicato articoli su Foucault, Machiavelli e il razzismo nella cultura giuridica europea, e curato il volume di P. Barcellona, R. De Giorgi, S. Natoli, Fine della storia e mondo come sistema (Dedalo, 2003).


Indice del volume

Introduzione

capitolo primo
Le forme del modello "hobbesiano" di sovranitÓ
Il Leviatano e la nascita dello stato assoluto; - Dalla sovranitÓ piramidale alla sovranitÓ orizzontale: Rousseau, la volontÓ popolare e i dilemmi costituzionali della rivoluzione francese; - La sovranitÓ in uno stato totalitario: la prospettiva costituzionalistica di Carl Schmitt e storico-fenomenologica di Franz Neuman

capitolo secondo
Trasformazioni storiche e nuovi paradigmi tra otto e novecento
Critiche all'idea tradizionale di sovranitÓ nelle scienze dello stato: Kelsen, Heller, Kirchheimer; - La costellazione teorica delle scienze sociali e il modello struttural-sistemico: Weber, Gehlen, Parsons, LÚvi-Strauss, DumÚzil

capitolo terzo
La revisione del modello hobbesiano in Foucault
Sorvegliare e punire: dal potere capitale all'anatomo-politica; - Gli orizzonti bio-politici del moderno in Bisogna difendere la societÓ e La volontÓ di sapere; - La "GovernamentalitÓ" come mutazione della sovranitÓ

capitolo quarto
SovranitÓ e teoria dei sistemi in Luhmann
La logica sistemica e il congedo dal pensiero "veteroeuropeo"; - Azione, decisione, scopo: sovranitÓ e razionalitÓ pragmatica nel pensiero di Luhmann; - L'equilibrio del sistema e la sociologia del rischio

capitolo quinto
Riflessi istituzionali della modellistica delle scienze sociali dopo Foucault e Luhmann
Foucault e la genealogia dell'"Etat providence"; - Luhmann e la teoria politica del Welfare state; - La "costituzione materiale" europea come architettura policentrica e flessibile; - Nuove forme di sovranitÓ ed emersione di una nuova "cittadinanza europea"

Note
Bibliografia




Tutti i diritti riservati. Copyright © 2005 ombre corte edizioni
Via Alessandro Poerio, 9 - 37124 Verona - Tel. e Fax 045 8301735